Il progetto HCUAV

Il progetto HCUAV: VEICOLO AEREO ELLENICO SENZA EQUIPAGGIO PER USO CIVILE

Il consorzio è coordinato dal   Laboratorio di meccanica dei fluidi e turbomachine del Dipartimento di ingegneria meccanica dell’Università Aristotele di Salonicco e comprende 3 imprese e 3 università.

 

La costruzione

  • Spacesonic è responsabile della costruzione dell’HCUAV
  • Poiché il veicolo aereo dovrebbe essere costruito quasi interamente con materiali compositi, è stata progettata una linea di produzione dedicata e sviluppata l’infrastruttura corrispondente.
  • Per ogni parte, più strati di fibre pre-impregnate sono collocati tra due stampi in MDF che sono stati formati in sistemi CNC.
  • Infine l’assemblaggio viene posto in autoclave per ottenere l’efficienza strutturale richiesta.

L’innovazione

Verranno inclusi componenti hardware innovativi e algoritmi software intelligenti per l’ottimizzazione delle prestazioni dei sistemi di volo, controllo, sorveglianza e raccolta dati, in modo da fornire un sistema intelligente di sorveglianza aerea senza equipaggio a basso costo, al ta durata, lunga portata.

L’obiettivo

  • L’obiettivo principale del progetto è la progettazione e la costruzione di un UAV civile ad alta prestazione, opportunamente attrezzato, per operazioni di sorveglianza / pattuglia lunghe diurne e notturne attraverso i segmenti dei confini greci e le foreste.
  • L’UAV sarà progettato per missioni principalmente incentrate su:
  • Sorveglianza di ampie aree, su una base di 24 ore / 7 giorni ai confini nazionali.
  • Sorveglianza delle zone forestali, su una base di 24 ore / giorni

Specifiche dell’HCUAV

  • L’HCUAV è un UAV per uso civile intrinsecamente stabile di durata totale maggiore di 10 ore.
  • Progettare un progetto di tali dimensioni richiede grandi capacità meccaniche e un’ottima conoscenza del know how del materiale
  • Una Ground Control Station (GCS) con strumentazione appropriata per il controllo, il monitoraggio e la post-elaborazione delle informazioni raccolte in tempo reale sarà collegata all’UAV.
2018-11-29T12:24:11+00:00